Equivalente riposo compensativo: principio e l'uso

riposo compensativo sostituisce tempo libero di straordinario fatta da dipendenti di una società. Quale legge le cornici? E come per la sua attuazione?

Le nostre spiegazioni.

Nota: questo concetto è stato introdotto nel codice del lavoro con la legge del 16 luglio 1976, che stabilisce un periodo di riposo compensativo in termini di ore di lavoro in più (come modificato dalla legge del 21 gennaio 2008) ed è ora codificato Gli articoli L 3121 24 e seguenti del presente codice.

Concetto di riposo compensativo equivalente

In Francia, la durata lavoro legale per un dipendente a tempo pieno, è 35 ore. Lo straordinario è, in linea di principio, pagato e hanno a che fare per aumentare tale 25%.

riposo compensativo equivalente appare come alternativa al pagamento più straordinario

  • In questo senso, la durata del resto assegnato sarà equivalente a quella di Overtime aumentata del 25%.
  • Ad esempio, un dipendente che avrebbe realizzato 10 ore di lavoro straordinario potrebbe ottenere 12 ore e 30 minuti di riposo compensativo.

ottenere lavori di riposo compensativo equivalente

riposo compensativo equivalente essendo una deroga alla regola del pagamento più lavoro straordinario effettuato, dovrebbe essere esplicitamente atteso:

  • Innanzitutto può essere stabilito da un accordo o contratto di lavoro esteso o ramo.
  • In mancanza di questo, possono essere oggetto di negoziazione tra le parti sociali in aziende che comprendono uno o più sezioni sindacali di organizzazione rappresentativa (articolo 1 L2242 del codice del lavoro).
  • per le aziende non soggetti all'obbligo di negoziare, il datore di lavoro può fornire riposo compensativo equivalente con decisione unilaterale.
  • Quando vi è un lavora rappresentanti del Consiglio o del personale, l'accordo unilaterale non può essere valido in assenza di opposizione la quota di quest'ultima.

obbligo supervisionare le modalità di esecuzione del NCE

Le modalità di attuazione lavori di riposo compensativo equivalente deve essere esplicito. è necessaria una maggiore dei dati:

  • il numero di ore Ulteriori interessati: tutte le ore Ulteriori o in parte solo;
  • carattere obbligatoria o facoltativa per questa misura: t è il dipendente ha scelta di preferire la conversione per riposare le sue ore Ulteriori? ;
  • scelta delle date al quale il dipendente può ricevere questo riposo.

Per andare oltre:

  • Zoom sul riposo settimanale.
  • I 10 tipi di permesso di sapere.
  • Career Management: restare o andare, come decidere?
Per saperne di più