Lavorare incidente di compensazione, termini e condizioni

Come dipendente, se si è vittima di un incidente di lavoro (si parla solo di infortuni lavoro effettivo e incidenti non in itinere), è possibile ricevere un risarcimento.

In quali circostanze e della procedura da seguire? La informiamo.

indennità giornaliera per infortunio pagato dalla sicurezza sociale

Durante il congedo per malattia, si ha diritto al risarcimento giornaliera pagata dalla sicurezza sociale (articolo 1 della L433 Codice di sicurezza sociale).

Importo dell'indennità giornaliera

L'indennità giornaliera corrisponde a una percentuale dello stipendio quotidiano di base, che è a sua volta calcolato come la periodicità del compenso (R433 articolo 4 del Codice di sicurezza sociale).

L'indennità giornaliera non può superare una certa importo. Nel 2014, le cifre sono:

  • Dal 1 ° al 28 ° giorno del giudizio: l'indennità giornaliera è il 60% della retribuzione giornaliera di base. Tuttavia, non può superare € 187,89 al giorno.
  • Dal 29 ° giorno: l'indennità giornaliera è pari 80% della retribuzione giornaliera di base. Ma non può superare i 250,52 € al giorno.

Buono a sapersi: quando si smette di lavorare per più di tre mesi, la vostra indennità giornaliera può essere aggiornato dal contratto collettivo o con decreto ministeriale.

Durata del risarcimento

CPAM ti paga diaria da primo giorno dopo l'incidente. Non c'è periodo di attesa.

La giornata si è verificato l'incidente vi sarà versata e normalmente pieno dal datore di lavoro.

Diarie sono pagati per tutto arresto lavoro fino al recupero o consolidare lesioni.

Nota: mentre si smette di lavorare, avete il diritto di partecipare alla formazione professionale.

Incremento a carico del datore di lavoro

Il datore di lavoro deve pagare un ulteriore vantaggio a condizione di soddisfare determinate condizioni (articolo 1 L1226 Codice del lavoro). Hai bisogno di:

  • inviare il certificato medico al datore di lavoro 48 ore;
  • ricevere indennità giornaliere di sicurezza sociale;
  • essere trattati in Francia o in un altro paese dell'UE Europea o in un paese membro dello Spazio economico europeo;
  • d'accordo a presentare alla visita medica contro il datore di lavoro può essere fatta da un medico che verrà a la casa;
  • avere almeno un anno di anzianità in azienda;
  • essere né lavoratore stagionale, o lavoratore intermittente o temporanea o di casa.

Durata e importo del risarcimento complementare

In linea di principio, il tuo contratto collettivo contiene disposizioni per quanto riguarda il compenso aggiuntivo.

tali disposizioni Convenzionale non può legalmente essere meno favorevoli per voi le disposizioni minime legali.

Buono a sapersi: le disposizioni del contratto collettivo si applicano se sono più favorevoli di quelle minime previste dalla legge.

Le disposizioni di legge prevedono i seguenti regime (articoli D1226 D1226 da 1 a 8 del Codice del lavoro), che si basa su di anzianità:

  • se sei sotto i 6 anni di anzianità:
    • 30 primi giorni di lavoro arresto: il compenso aggiuntivo è il 90% della retribuzione lorda;
    • 30 giorni seguenti l'arresto: 66,66% della retribuzione lorda.
  • Se siete tra i 6 ei 10 anni di anzianità:
    • 40 primi giorni si fermano: il assegno supplementare è pari a Il 90% della retribuzione lorda;
    • 40 giorni dopo l'arresto: 66.66%.
  • Se si dispone di 11 a 15 anni di anzianità:
    • 50 primi giorni si fermano: il compenso aggiuntivo è pari Il 90% dei tuoi guadagni;
    • 50 giorni dopo l'arresto: 66.66%.

e quindi sulla seconda della vostra età:

  • 16 a 20 anni di anzianità: 60 giorni compensate al 90% poi 60 giorni compensati al 66,66%.
  • 21 a 25 anni di anzianità: 70 giorni compensate al 90% poi 70 giorni compensati al 66,66%.
  • 26 a 30 anni di anzianità: 80 giorni compensate al 90% poi 80 giorni compensati al 66,66%.
  • Almeno 31 anni di anzianità: 90 giorni compensate al 90% poi 90 giorni compensati al 66,66%.

Buono a sapersi: non vi è alcun periodo di attesa. La compensazione supplementare dovrebbe essere pagato a voi il primo giorno di lavoro arresto.

In linea di principio, la compensazione se avete già ricevuto Inoltre negli ultimi 12 mesi, giorni e compensata dal datore di lavoro sono dedotti dal numero di giorni che ora è possibile ricevere un compenso complementari. Tuttavia, si deve ancora una volta guardare bene ha detto che il contratto collettivo o contratto collettivo.

Per andare oltre:

  • Scopri tutto su infortuni sul lavoro, vedere nostro pagina dedicata.
  • Allo stesso modo, per conoscere tutto ciò che riguarda le fermate della malattia, leggere la nostra Pagina dedicata al tema.
  • Se malati, alcuni movimenti sono permesso. Chi, e quali sono le regole da seguire?
Per saperne di più