Cane allergiche, i sintomi, cause e trattamento

I casi di allergie nei cani sono abbastanza comuni. Se è così non preoccupatevi troppo quando imparando che il suo cane è allergico, è ancora dovrebbe conoscere il trattamento di una allergia cane.

In primo luogo, è necessario identificare le allergie canine e trovare la causa di allergia. Successivamente, un veterinario può contribuire a trattare il cane allergico, con un trattamento adeguato.

Il punto nel nostro articolo.

Allergia nei cani: Definizione

L'allergia è una malattia molto comune nei cani:

  • Questa è una reazione abusiva del sistema immunitario ad un allergene (polline, cibo, ecc).
  • Si manifesta solitamente con un rash in cui la pelle del cane è entrato in contatto con l'allergene.

Un cane può essere oggetto di numerose allergie, che possono avere un effetto debilitante sulla sua salute. E 'quindi importante capire le cause delle allergie del cane e come trattarla.

Le principali allergie nei cani

Un cane può essere minacciata da tre grandi famiglie di allergia:

  • Le allergie alimentari: il cane innesca una reazione allergica ad una superficie di cibo (cereali, pesce, carne, ecc).
  • Le allergie alle punture di insetti: la reazione è innescato da un morso di pulci o insetti.
  • allergie contatto o inalazione il cane soffre una reazione per contatti diretti e l'inalazione di un allergene (pollini, acari, prodotti per la casa, ecc).

Buono a sapersi: gli allergeni più comuni nei cani sono saliva delle pulci, pollini e acari della polvere nella polvere.

I sintomi di un cane allergico

Un cane si svilupperà sintomi allergici quando direttamente in contatto con la causa di allergia.

I sintomi possono essere diverse e dipendono dal tipo di allergia. Qui ci sono le diverse reazioni che possono causare allergie nei cani:

  • gonfiore;
  • arrossamento;
  • reazioni cutanee;
  • disturbi digestivi;
  • diarrea e vomito.

Buono a sapersi: i problemi della pelle sono i sintomi più ricorrenti durante allergia. Si noti che anche le allergie alimentari possono scatenare una reazione cutanea.

Scatenare un'allergia nei cani: quando?

Si deve sapere che una allergia cane è il risultato di una sensibilità individuale. Ogni cane può sviluppare un'allergia durante la sua vita, e non vi è necessariamente una causa diretta per l'insorgenza di allergie.

In generale, il cane allergico esprime i primi sintomi dopo un paio di mesi o anni. E 'quindi possibile che un cane improvvisamente diventa allergica ad un alimento o una sostanza che tollerata.

Buono a sapersi: i primi sintomi di una allergia di solito avvengono tra 6 mesi e 2 anni. Ma allergie possono a volte innescare successivamente, soprattutto se il primo contatto tra il cane e l'allergene è dopo diversi anni.

La diagnosi di allergia cane

in genere identifica un cane con sintomi allergici, tra cui eruzioni cutanee.

Un veterinario può identificare allergia attraverso un esame del sangue o reazioni cutanee misurando la faccia animale ad un allergene. Ma è talvolta difficile individuare chiaramente un'allergia.

Se un cane sembra sviluppare un'allergia, è necessario determinare ciò che innesca l'allergia, così come trattarla.

cane allergico: quale trattamento?

Una volta che l'allergia identificato un cane, si possono verificare diversi trattamenti e soluzioni:

  • Il trattamento farmacologico: l'immediato, il veterinario può dare antibiotici, steroidi o trattamento topico per trattare i sintomi (disturbi digestivi e problemi della pelle). E 'indispensabile per disinfettare le ferite del cane e alleviare il suo prurito.
  • Un cambiamento di dieta: in caso di allergia alimentare, semplicemente cambiando dieta del cane rimuovendo il componente allergene. Ci sono anche diete che combattono contro le allergie dovute all'ambiente.
  • Un cambiamento di ambiente: per ovvie ragioni, l'allergene deve essere rimossa dall'ambiente del cane. Questo può richiedere una pulizia più frequente (in caso di allergia alla polvere acari) o un ritiro di allergene (piante, fiori, prodotti per la pulizia, ecc.)
  • Desensibilizzazione: per alcuni allergeni, come il polline, è possibile desensibilizzazione. Il cane è in contatto diretto con una piccola dose di allergene, in modo da aumentare la tolleranza. Ma questa procedura non cura completamente allergia.

Buono a sapersi: in molti casi, un cane allergico non può essere curata o trattata. La soluzione più semplice e meno costoso è quello di evitare il contatto tra il cane e l'allergene.

Altre informazioni essenziali sulla salute del cane:

  • Maggiori informazioni circa i rischi di intossicazione alimentare nei cani.
  • ferite del cane: come trattarli, e quali sono i rischi?
  • Scegliere cosa cibo per il suo cane?
  • Focus su collari anti-pulci per cani.
Per saperne di più